05.02.2003

Welfare: nel “ libro bianco” più aiuti alle famiglie.

E’ necessario elevare il tasso di natalità, dice il Ministro del Welfare,
ed è pertanto imprescindibile moltiplicare i sostegni alle nuove famiglie
in genere, come pure a quelle più numerose.
Eccone una sintesi:
– contributi ai nuclei familiari che si associano tra loro per la gestione
di asili nido e/o per l’assistenza agli anziani;
– aumento fino al quadruplo, sia pure in dieci anni, dell’ammontare attuale
degli assegni familiari, a beneficio, soprattutto, dei genitori con più
figli;
– prestiti alle famiglie “sulla parola” da parte di banche c.d. etiche;
– mutui a tasso zero, infine, ed altre provvidenze per le coppie che hanno
contratto matrimonio dopo il I gennaio di quest’anno, e dunque per tutte
le famiglie nuove non “di fatto”.

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!