La bilancia e lo scontrino- QUESITO

Qual è il comportamento corretto per l’emissione dello scontrino fiscale in
ordine agli incassi derivanti dall’uso della bilancia pesa-persone? Devo
rilasciare lo scontrino al cliente che lo richiede, o è sufficiente
emettere uno scontrino riepilogativo mensile?

Al cliente che utilizza la bilancia pesa-persone e paga il servizio (con
monete o gettoni, non fa differenza) non deve essere rilasciato lo
scontrino per quella singola prestazione, perché, al termine della giornata
lavorativa, il titolare deve svuotare la gettoniera e soltanto allora
“battere” lo scontrino nel settore del registratore di cassa riservato
appunto alla “bilancia”. Questo scontrino va tuttavia poi eliminato perché,
se rinvenuto nell’esercizio, potrebbe astrattamente esporre la farmacia
alla sanzione per la mancata consegna al cliente, pur se – come appena
detto – all’utilizzo di monete o gettoni non deve affatto “accompagnarsi”
il rilascio di uno scontrino.

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!