14/11/2002 – Ufficializzata la proroga del termine per la rivalutazione di
terreni e quote sociali.

Come anticipato in chiusura della Sediva News del 11/11/2002 , il
Parlamento, in sede di conversione in legge del d.l. 209/02, ha
effettivamente prorogato dal 30/11/2002 al 16/12/2002 il termine di
scadenza per la redazione della “ perizia giurata” necessaria ai fini
della rivalutazione di aree fabbricabili (e terreni agricoli) e/o di
partecipazioni societarie.
Naturalmente, slitta al 16/12/2002 anche il termine per il versamento
della prima rata dell’imposta sostitutiva dovuta in connessione con tale
rivalutazione del bene (le altre due rate restano invece confermate al
16/02/2003 e 16/05/2003).
Di queste proroghe il Ministero dell’Economia sta dando massima pubblicità
occupando intere pagine di quotidiani.
Le proroghe, però, non interessano minimamente l’assegnazione agevolata
ai soci di beni di società di persone o di capitali, il cui termine scade
tuttora al 30/11/2002 (v. Sediva News del 18/10/2002).

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!