News del 04/11/2002

Ora è “on line” anche il pagamento delle imposte.

Diventa infatti possibile, sin da questo mese di novembre, versare i
tributi per il tramite del “proprio “ professionista, purchè naturalmente
abilitato alla trasmissione telematica delle dichiarazioni.
La materiale liquidazione delle imposte viene dunque operata direttamente
dal professionista, anche se, ben s’intende, con l’addebito nel conto
corrente del cliente/contribuente individuato con l’indicazione delle
coordinate bancarie.
Noi restiamo però pur sempre dell’opinione che anche i pagamenti dei
tributi, come quelli dei contributi, delle fatture e di ogni altra spesa
relativa alla gestione della farmacia, sia preferibile effettuarli a cura
dello stesso titolare, o di un suo familiare, perché la gestione del denaro
deve restare, quanto più possibile, di loro pertinenza esclusiva .
E’ tuttavia un’opzione in più che viene ora offerta all’imprenditore, e
dunque va salutata con qualche favore.

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!