30/10/2002 – La DIT ritorna davvero.

La conversione in legge del decreto fiscale sulle imprese (DL 209/02) è
in dirittura d’arrivo, perché la Camera lo ha ora approvato, restituendo
alla Dual Income Tax – in attesa della parola definitiva del Senato (che
lo sta esaminando in questi giorni) – un’apprezzabile area operativa, che
offrirà infatti agli imprenditori una valida alternativa a quella DIT così
“sterilizzata” che era prevista nel decreto legge.
E’ stata infatti reintrodotta, accanto ad essa, una DIT “piena”, pur se
con uno sbarramento di imposta del 30%, nel senso che l’aliquota
d’imposta, applicabile “a valle” dei conteggi imposti dalla DIT, non
potrà essere inferiore a tale misura.
Comunque, per una disamina più ampia di questo strumento agevolativo
rinviamo alla Sediva News del 28/09/2002.

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!