News del 19/08/2002

Modificata la disciplina dei controlli sui misuratori fiscali

Sulla G.U del 30 luglio, n. 177, è stato pubblicato il provvedimento
dell’Agenzia delle Entrate del 4 marzo 2002 che modifica le norme sui
controlli dei misuratori fiscali, come imposto dalle censure mosse dalla
Commissione europea con riguardo agli adempimenti eccessivamente
penetranti sino ad oggi imposti, tali, secondo la Commissione, da
ostacolare illegittimamente la libera circolazione dei beni.
Nel provvedimento, in particolare, si prevede l’adozione, da parte
dell’Agenzia delle Entrate, di nuove disposizioni in ordine ai requisiti
che i misuratori devono rispettare per essere ammessi alla procedura di
approvazione del modello da porre in commercio, anche ai fini del
trasferimento elettronico dei dati fiscali elaborati e memorizzati a
centri stabiliti dall’Agenzia delle Entrate.
Altri particolari, ove di particolare rilievo per le farmacie, verranno
resi noti successivamente.

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!